ORCHESTRA SINFONICA di LECCE e del SALENTO

Basilica San Nicola

VENERDI 28 SETTEMBRE 2018 ore 21:00

La Pace è l’aspirazione di tutte le religioni monoteiste. La Pace in Dio e con Dio. La Pace tra gli uomini che credono in Dio. È il secondo elemento che accomuna le religioni monoteiste, dopo Dio stesso. Dio e Pace sono un binomio imprescindibile che si complica di fronte alle diff erenze culturali, che si sono formate e arricchite nei secoli a prescindere dalla fede in Dio. Anzi hanno adattato Dio alla quotidianità delle diversità tra i Popoli. Esasperandole. Rendendole confl ittuali. Ma c’è un percorso comune che riporta gli uomini e i Popoli a Dio? Al Dio della Pace, unico e misericordioso? Ci sono parole, che esprimono fede, che possono essere percorso comune per ebraismo, cristianesimo e islamismo? “Shalom Pax Salam” cerca questo percorso. Siamo tutti fi gli di Abramo. Gerusalemme, la Terra di Canaan, la Palestina, è Terra cara a tutti. La valle del Giudizio è comune. Il Timore di Dio è comune. E soprattutto la Misericordia di Dio, per tutti quanti noi, è infi nita.

Enzo Quarto

Programma
Shalom Pax Salam per coro e orchestra
di Giovanni Tamborrino
testo poetico di Enzo Quarto
azioni danzate e voce Federica Paparella
(prima esecuzione assoluta)


Felix Mendelssohn-Bartoldy
Sinfonia n. 4 in La magg. op. 90 “Italiana”
Direttore Michele Nitti
Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento OLES
Coro Opera in Puglia
maestro del coro Andrea Crastolla